Tertenia

Tertenia è il paese più meridionale dell’Ogliastra, si trova quasi al confine con la provincia di Cagliari, ed agli estremi limiti di quello che nel periodo medioevale era il Giudicato Cagliaritano. Posto alle pendici del “Monte Giuilea”, si distende in un caratteristico vallone di origine tettonica che dal valico di “Genna’e Crexia” prosegue in modo quasi uniforme fino alla “Marina di San Lorenzo” delimitato ad ovest dagli altipiani calcareo–dolomitici del “Taccu Mannu” e “Tacchixèddu”, e ad est dalla catena scisto–granitica del “Serramàri”.

Il territorio, prevalentemente montuoso, si affaccia sul Tirreno con una costa di circa 12 km che da “Capo Sferracavallo” giunge sino al villaggio di “Barisòni”. Entro tale fascia si sviluppa, una sorta di anfiteatro naturale, la spianata marina di “Sàrrala”: un ampio litorale dominato dalla catena del “Serramàri” e ricco di promontori rosso sanguigno e da belle dune con sabbie finissime e bianchissime. Questa costiera con un entroterra ricco di tanti interessi fu un polo di attrazione per i remoti navigatori in cerca di spazi favorevoli, per approdarvi e dimorare.
Feste e sagre
Giugno: Festa di S. Pietro
1 Settembre: Festa d

I commenti sono chiusi