Ogliastra

Sardegna Ogliastra

Il Paradiso.Un territorio racchiuso fra il mare e la montagna che offre una quantità infinita di scenari unici nel suo genere. Una terra di notevole bellezza situato lungo il versante orientale della Sardegna: qui la natura, offre il meglio di sé.

L’Ogliastra è situata lungo il versante orientale della Sardegna. Il territorio, compreso tra le cime del Gennargentu e il Mar Tirreno, è considerato uno tra i più suggestivi dell’isola. Si tratta di un’area estesa oltre 1800 chilometri quadrati, composta di poche pianure costiere di modesta altezza e di tanti rilievi montuosi che dominano sia la costa sia l’interno.

L’origine del nome deriva dagli Olivastri di cui è ricco il territorio, altri lo attribuiscono ad un enorme monolito sul mare denominato Agugliastra. Le Coste dell’Ogliastra sono splendide oasi incastonate fra mare e roccia, formando uno degli ambienti marini più incantevoli del Mediterraneo. Partendo da Nord incontriamo delle cale raggiungibili solo dal mare o a piedi come le rinomate Cala Luna, Cala Sisine, Cala Mariolu e Cala Goloritzé; più a sud troviamo spiagge molto interessanti Orrì, Cea, Marina di Barisardo e Cardedu, Coccorrocci e il Golfo di Sarrala. L’altro incanto è la natura, una natura che variando, sale sulle colline per arrivare ai monti del Gennargentu, appagando gli occhi con paesaggi molto vari e di rara bellezza. Una terra che richiede uno sguardo attento, curioso, penetrante non corrispondente allo sguardo del turista convenzionale. Solo il gioco delle immagini, dei profumi riesce a descrivere appieno la magia e l’armonia di questa terra.

Elenco comuni, in ordine alfabetico, e relativo CAP

I commenti sono chiusi