Jerzu

Situato sul fianco di una collina che s’incunea fra i territori di mare e montagna, Jerzu, antico borgo agricolo a 500 metri sul livello del mare, è un’ampia terrazza che guarda il mare al quale si avvicina con le sue propaggini di pianure, nella zona di “Pelau”, dove si collocano i famosi impianti a vigneto del “Cannonau di Jerzu”. L’antico nome “Jersu” compare in un atto notarile del 1130, in cui si parla di una donazione di vigne: una storia della comunità intrecciata all’evoluzione della coltivazione della vite e alla produzione del Cannonau.

All’ingresso del paese sorge il moderno complesso della cantina sociale, Antichi Poderi di Jerzu, nata nel 1950 per interessamento di Josto Miglior, medico condotto del tempo, che racchiude al suo interno strutture di lavorazione ed invecchiamento dei vini rispettosa delle genuinità delle antiche tradizioni, e che rappresenta il segno distintivo e il simbolo storico della comunità jerzese Il titolo di “Città del Vino”, di recente acquisizione, conferma nel contesto nazionale ed internazionale, il rigore della tipicità di una vocazione naturale e di una fisionomia storica.
Feste e sagre
Maggio: Vino & dintorni- cantine aperte
Agosto: Festa del vino
Agosto: Calici sotto le stelle
Agosto: Jerzu Teatrofestival

I commenti sono chiusi