Ilbono

Ilbono si adagia su una collina, posto fra i comuni di Lanusei e di Tortolì. Il paese possiede un interessante centro storico, sviluppatosi intorno all’antichissima Piazza di “Funtana de Idda”, verso la quale convergono ancora oggi tutte le strade, alcune strettissime e ciottolate, altre più larghe, per consentire un tempo ai carri a buoi di passare Il territorio offre zone di notevole interesse paesaggistico ed archeologico, prima fra tutte quella di “Sceri”, che conserva il più vasto ed importante complesso nuragico della zona, risalente al secondo millennio a.C.

Tra le manifestazioni di rilievo è da ricordare la festa della Madonna delle Grazie, che ha il suo oggetto di culto nel simulacro della Madonna, una statua lignea del XVI secolo a.C., che viene fatta sfilare in processione per le vie del paese su di un carro trainato dai buoi, accompagnato da un corteo di giovani, che indossano il costume tradizionale. La tradizione popolare vuole che la statua, all’interno di una cassa di legno, fosse arrivata dal mare sulla spiaggia di “Cea” e trasportata a bordo di un carro ad Ilbono.
Feste e sagre
Giugno: Madonna delle Grazie

I commenti sono chiusi